Informazioni

Le Amministrazioni Regionali, Provinciali, Comunali, Locali, le Associazioni e gli Organizzatori di eventi potranno inviarci gli eventi e le informazioni relative, per l'inserimento nelle nostre pagine web al seguente indirizzo:

eventi@sicilyrun.it.

Naturalmente la pubblicazione dell'evento è gratuita.

Eventi - per visionare le locandine clicca sul titolo o sulla foto dell'evento

Dal: 25-06-2017


Minicrociera alle isole di Favignana e Levanzo del 25 giugno 2017
Per coloro i quali vorranno partecipare alla gita in motonave giorno 25/06/2017 partendo da Palermo è possibile il trasferimento facoltativo in pullman da Palermo a Trapani: alle ore 07,00 partenza del pullman da Bagheria (bar Diva) con tappe a Villabate (ore 7,15 merc. Ortofrutt.), Palermo (ore 7,45 p.le Giotto), Carini (ore 8,00 ex bar J. Walker), Cinisi (ore 8,15 staz. FF.SS.), Balestrate (ore 8,30 strada Grande) per il porto di Trapani (per imbarco sulla motonave);
Tutti gli altri amici ed i camperisti potranno presentarsi direttamente all’imbarco al porto di Trapani entro le ore 09,50 del 25/06/2017.
Programma Minicrociera:
ore 10,00 partenza della motonave alla volta di Favignana, giro alla scoperta dei luoghi più interessanti e sosta bagno a Cala Rossa o a Cala Azzurra. Sbarco a Favignana e tempo libero di circa 3 ore.
Partenza per Levanzo e possibilità di sbarcare per circa 1 ora nel borgo o di rimanere a bordo per una sosta bagno a Cala Minnola.
Pranzo a bordo a base di antipasto o pane cunsato, primo tipico, frutta, acqua e vino (in alternativa all’antipasto o al pane cunsato sarà servito un altro primo a base di pesce).
Rientro al porto di Trapani previsto per le ore 18:00 circa.
N.B. Le visite dal mare e le circumnavigazioni sono subordinate alle condizioni meteomarine.
Per motivi organizzativi si precisa che la prenotazione è obbligatoria al 3476900490 e dovrà avvenire entro il 22 giugno p.v.. La stessa dovrà essere confermata con il pagamento del contributo dovuto per l’escursione alle Isole Favignana e Levanzo e/o con partenza con il pullman da Palermo, presso il punto soci di Via Michele Titone n. 4 a Palermo presso l’Istituto Piccoli Passi o altro punto soci da concordare durante la prenotazione al 3476900490.
Contributo imbarco e pranzo a bordo:
Costo per persona Euro 34
Bambini 5-11 anni Euro 22
Bambini 0-4 anni Euro 3.
Tasse d'ingresso incluse.
Contributo BUS da Palermo (a/r) + imbarco e pranzo a bordo:
Costo per persona Euro 39
Bambini 5-11 anni Euro 28
Bambini 0-4 anni Euro 8
Tasse d'ingresso incluse.
N.B.: Il trasferimento in bus da Palermo sarà garantito esclusivamente al raggiungimento di n. 30 partecipanti con tale mezzo.

Dal: 14-07-2017


Minicrociera per il festino di Santa Rosalia da Sferracavallo al tratto di mare antistante il Foro Italico per assistere indisturbati allo spettacolo dei Fuochi d’artificio.
Programma Minicrociera:
raduno dei partecipanti al porto di Sferracavallo alle ore 19,30 del 14 luglio 2017. Partenza della motonave alle ore 20,00.
Seguendo la costa faremo rotta verso Capo Gallo ed il magnifico golfo di Mondello dove a bordo verrà servita la cena rustica con il seguente menù:
pane cunzato, sfincione, pizza, anguria, cassatella di Castellammare, vino e acqua.
Proseguimento alla volta del Foro Italico per assistere ai magnifici giochi d’artificio dal mare con lo sfondo della bellissima Palermo.
Durante tutta la serata saremo allietati dalla musica del nostro DJ. Il rientro al porto di Sferracavallo è previsto alle ore 01,30 circa.
Per motivi organizzativi si precisa che la prenotazione è obbligatoria al 3476900490 e dovrà avvenire entro il 13 luglio p.v.. La stessa dovrà essere confermata con il pagamento del contributo dovuto per la “Minicrociera del Festino”, presso il punto soci di Via Michele Titone n. 4 a Palermo (Istituto Piccoli Passi) che dovrà avvenire entro la stessa data.
Costo imbarco con cena rustica a bordo (detratto il contributo della Sicily Run): adulti euro 37,00 – bambini da 3 a 10 anni euro 27,00.

Dal: 23-06-2017    Al: 23-06-2017


The Fabulous Seven in concerto
song of: Beatles - Pink Floyd - Santana - Cocker - Free - Steve Wonder - PFM - Banco - David Bowie - Peter Gabriel - Buddy Miles
Venerdì 23 giugno 2017 al Beach Club, Lungomare Amerigo Vespucci - Isola delle Femmine - PA
info e prenotazioni: 3285441460 - 3476552697 - 3477654360
Apericena + concerto dalle ore 20,30 euro 18,00
ingresso solo concerto e Drink Card dopo le ore 21:30 euro 7,00
si consiglia la prenotazione del tavolo

Dal: 23-06-2017    Al: 23-06-2017


Prima Stagione Concertistica CITTA’ DI BAGHERIA
7° appuntamento in calendario VENERDI’ 23 GIUGNO ORE 21:00 - Sala del Pianoforte di Villa Aragona Cutò di Bagheria (PA)
GALA’ LIRICO « UNA SERATA D’ESTATE»
Un itinerario tra la fine del ‘700 ed i primi anni del ‘900
Antonina Alessi, Soprano
Rosalia Lo Coco, Mezzosoprano
Fabio Ciulla, Pianoforte
PROGRAMMA:
Dal corpus di Chansons siciliennes dell’abate A. Scoppa (1814)
1. Duetto: “ Dimmi, dimmi apuzza nica”
2. Ode anacronistica: “Ucchiuzzi niuri” versi di G. Meli
G. Giordani detto il Giordanello: Canzone: “Caro mio ben”
V. Bellini: Romanza “Guarda che bianca luna” (Palermo 1831-32)
F. P. Tosti: Romanza “Non t’amo più” (Londra 1884)
G. Donizetti: Canzone napoletana: “la canocchia” da Nuits d’eté à Posillipo (1836)
S. Di Blasi: Aria Sacra “ Preghiera a Maria Santissima” (Bagheria 2004)
J. Offenbach: Duetto Barcarolle “Belle nuit, o nuit d’amour” da Les contes de Hoffmann
B. Morasca: Siciliana “Rosa!...” (Palermo 1892)
G. E. Calì: Mattinata Siciliana “…E vui durmiti ancora!” (Catania 1927)
F. P. Tosti: Arietta di Posillipo “A vucchella” (Folkeston 1907)
F. P. Tosti: Romanza “Sogno” (Londra 1886)
E. Satie: Chanson “La Dive de l’Empire” (1919)
Alberto Favara: Duetto “Viens Mallika” da Lakmé
(Ingresso libero e gratuito)

Dal: 23-06-2017    Al: 23-06-2017


Nella collezione della Galleria d’Arte Moderna sono confluite un nucleo di opere provenienti dal ciclo di progetti espositivi dedicati al contemporaneo- realizzati in collaborazione con Ars Mediterraea- che dal 2010 al 2015 hanno rappresentato uno sguardo puntuale rivolto al territorio, più che una serie di esposizioni, grazie al coinvolgimento di artisti siciliani della generazione under 40.
La vocazione della GAM è essere di riferimento culturale, il “Museo della città”, e questa particolare attenzione ai contesti ha prodotto negli anni un costante lavoro di mappatura del contemporaneo la sala dedicata ad Andrea Di Marco- ideatore del progetto "Under 40" con Ars Mediterranea- presenta una selezione di opere di artisti contemporanei, siciliani per nascita o per adozione, che hanno interpretato le suggestioni delle collezioni storiche del museo. Un percorso, che ognuno di loro ha tracciato in modo originale, cogliendone, come Di Marco, l’unità nei dettagli con amara ironia.
Le descrizioni, gli oggetti, le atmosfere, i paesaggi sono la sorridente metafora del suo tempo e dei luoghi in cui viveva: la Sicilia con la sua incongruente realtà, messa a nudo da una luce satura e vibrante, bloccata in un’atmosfera senza tempo.
Altri luoghi ricorrono in Laboratorio Saccardi (Vincenzo Profeta, Marco Barone, Giuseppe Borgia, Tothi Folisi ) ironici interpreti di una irriverente critica ai miti dei nostri tempi e Francesco Simeti , autore di lussureggianti descrizioni paesaggistiche, dove solarità e bellezza sembrano trionfare ma che ad uno sguardo attento rivelano il loro doppio orrifico: alberi che nascondono inquinanti ciminiere, ruderi di case sotto i rampicanti, sagome di poveri viandanti che emergono dai boccioli fioriti. Bellezza e dolore che si alternano in giganteschi wall paper, dove le citazioni naturali riprendono il gusto fiammingo di Lojacono per il dettaglio e che costituiscono il filo conduttore dell’artista tra Palermo, città dove è nato e New York dove vive e lavora.
Tradizione e modernità, osservazione della realtà ed immaginazione sono le cifre costitutive della ricerca artistica di Stefania Galegati Shines, che coniuga le sperimentazioni artistiche della New York contemporanea, dove l’artista ha a lungo vissuto, con il contraddittorio universo dei quartieri popolari di una città, Palermo, ricca di memorie e dei segni di un passato glorioso ma anche lacerata dalle ferite del presente.
Tra i più giovani in collezione il collettivo Studio ++ (Fabio Ciaravella, Umberto Daina, Vincenzo Fiore) la cui opera rimanda al work in progress realizzato negli spazi verdi del chiostro del Museo insieme al pubblico, metodo di analisi e rappresentazione della realtà come forma partecipata in uno spazio collettivo.
Infine Gianluca Concialdi che propone una realtà in cui paesaggio ed elementi che lo compongono si fondono in un’atmosfera trascendentale, coinvolgendo in questo suo ragionamento l’artista Mario Airò.
La sala dedicata ad Andrea Di Marco fa parte a tutti gli effetti del percorso espositivo del museo, l’accesso è dunque consentito con il normale biglietto di ingresso alle collezioni permanenti.

Dal: 23-06-2017    Al: 23-06-2017


Associazione “Orchestra Barocca Siciliana”
XXVII rassegna "Palermo Musica Antica" – III manifestazione
Giardino dell’Oratorio di S. Cita, via Valverde, 3 - Venerdì 23 giugno, ore 21,15
Ingresso unico € 6,00- info, prenotazioni 347 7572161
leselements@libero.it
Cartosio, Nasello and Friends
I fiati del barocco / Concerto a Sei
Il terzo concerto della XXVII rassegna Palermo Musica Antica viene dedicato da Piero Cartosio e dal suo lanciatissimo ex allievo Alessandro Nasello alle musiche per flauto diritto, flauto traverso e fagotto variamente combinati: dalla Triosonata in Do maggioredi Quantz per flauto diritto, flauto traverso e b.c. al Trio RV 86 per flauto diritto, fagotto e b. c., che impegna i due strumenti in progressioni virtuosistiche che di solito Vivaldi destina ai concerti per strumento solista e orchestra. Inframezzato dal Concerto BWV 972 da Vivaldi, per cembalo solo (cembalista Lorenzo Profita), ampio spazio è dedicato a Telemann, di cui si esegue una Triosonata con due flauti dolci, una Sonata per flauto dolce (alternatim fagotto) e b.c., per concludere con il Concerto a Sei, per flauto diritto, fagotto, archi e b.c. .

Dal: 23-06-2017    Al: 23-06-2017


Venerdì 23 Giugno 2017 alle ore 20 presso il “Giardino degli Aranci” (via C. Pisacane, 104) a Massafra l’associazione di Volontariato Culturale “Il Corifeo Massafra” presenta "INDIETRO VERSO IL FUTURO" di FRANCESCO SILVESTRI.
Il nuovo libro di Francesco Silvestri è di fatto una raccolta di “reperti” di vita culturale svolta all’interno del territorio negli ultimi quarant’anni.
Il significato dell’opera, o meglio il messaggio dell’autore, è… mediato.
Una serie di eventi sviluppati (“in proprio”) secondo la logica dell’educazione civica, dello stimolo al perseguimento del bello; una passeggiata tra le arti con gli intellettuali di maggior spicco. Il filo conduttore è invitare, pubblico e privato, a preparare una classe dirigente degna e attrezzata allo scopo, nonché formare cittadini consapevoli.
All’incontro interverranno: il dott. Giovanni Argentina, il prof. Roberto Caprara, il prof. Francesco Laterza, il prof. Pasquale Lucio Losavio, il prof. Piero Massafra, il dott. Giovanni Matichecchia.
La serata si concluderà con un momento musicale a cura di Marino Ceci.
Ingresso per invito (contattare 347.6413496)

Dal: 05-05-2017    Al: 24-06-2017


Concetta Modica
FRAGILE / EPICO
a cura di Agata Polizzi
Opening 5 maggio ore 18.30
La ricerca di Concetta Modica è resa sul filo del dialogo tra presente e passato, in cui la memoria non esiste come custode del tempo ma solo in quanto somma di esperienze, sintesi di un vissuto che ha il suo senso profondo nella fragilità di un tempo che esiste solo nel preciso istante in cui tutto accade
Informazioni:
artista: Concetta Modica
a cura di: Agata Polizzi
inaugurazione: venerdì 5 maggio 2017, ore 18.30
durata: 5 maggio – 24 giugno 2017
indirizzo: Francesco Pantaleone arte Contemporanea, via Vittorio Emanuele 303 – 90133, Palermo.
NUOVO ORARIO DI GALLERIA - dal martedì al sabato, 10.00-13.00 15.00 19.00
telefono: 091 332482
sito web: www.fpac.it

Dal: 05-05-2017    Al: 24-06-2017


La ricerca di Concetta Modica è resa sul filo del dialogo tra presente e passato, il quale non esiste come custode del tempo ma solo in quanto somma di esperienze, sintesi di un vissuto che ha il suo senso profondo nella fragilità. Tempo che esiste solo e soltanto nel preciso istante in cui tutto accade. E’ come se guardando indietro non ci fosse più nulla, solo qualche sparuta traccia che lega tra loro le cose. Eppure, per Concetta Modica, recuperare l’intimo legame tra ciò che sta prima e ciò che sta dopo le consente di sperimentare sé stessa e anche gli altri. L’interesse per la storia diviene in lei metodo, possibilità per cercare e capire, dunque intervenire sulla realtà. Per saperne di più http://www.fpac.it/site/concetta-modica-fragile-epico
Informazioni:
artista: Concetta Modica
a cura di: Agata Polizzi
durata: 5 maggio - 24 giugno 2017
indirizzo: via Vittorio Emanuele 303 - 90133, Palermo
telefono: 091 332482
sito web: www.fpac.it
orario galleria: dal martedì al sabato 10.00-13.00 / 15.00-19.00

Dal: 24-06-2017    Al: 24-06-2017


Festa di San Giovanni a Castelbuono (PA), tradizionale Sagra di fave e patate nelle quarare (grandi recipienti di rame), per le vie del paese, offerte poi a tutti i passanti. Il 24 giugno, giorno della festa, degustazione gratuita di fave, patate bollite e vino, giochi tradizionali, gruppi di animazione musicale itineranti e degustazione di piatti tipici madoniti. Un rito propiziatorio per l\'avvenuto raccolto, di sapore pagano, ma ricco di fascino. Tra fave appena scolate e fumanti, vino, e musica di mandolini chitarre e fisarmoniche, scorre una festa tra schiamazzi e tanto divertimento fino a tarda notte.